mercoledì, agosto 2

involtini di melanzane linguine e ricotta


Eccoci qui, di nuovo, per condividere insieme ció che noi del maiele ubriaco abbiamo ritenuto opportuno portare alla luce, o meglio in tavola, in queste splendide giornate d’estate. La melanzana, protagonista proprio di questo periodo dell’anno, rivisitata ampiamente dalle realtá culinarie della nostra terra, ma che qui, ancora una volta, vogliamo riproporre in un’ antica ricetta campana. Luogo di origine in questo caso é Massa Lubrense, un pittoresco centro della penisola sorrentina, ricco di tradizione, naturlamente anche culinaria, dal quale mi é sembrato opportuno andare ad attingere.
Eccola qui la ricetta, proprio come mi viene suggerita da un abitante del luogo, da leggere e sicuramente da assaggiare.

4 melanzane lunghe,
100 gr mozzarella
100gr ricotta fresca
40 gr di parmigiano grattugiato
500 gr pomodori pelati
1 spicchio d’aglio
250 gr linguine
basilico fresco q.b
olio d’oliva q.b
sale

Spuntare le melanzane e tagliarle a fette lunghe e sottili. Cospargerle di sale e lasciarle riposare in un colapasta per circa mezz’ora. Soffriggerle in olio d’oliva ed asciugarle.
Far dorare uno spicchio d’aglio in una padella con 2-3 cucchiai d’ olio, aggiungere il pomodoro, delle foglie di basilica fresco, sale e lasciar cuocere a fuoco medio per cinque minuti.
Intanto le linguine adranno scottate per qualche minuto in acqua bollente e scolate ben al dente.
Tuffarle nella padella col sugo di pomodoro e saltarle per qualche minuto, aggiungendo la ricotta ed il parmigiano.
Disporre le fette di melanzana due alla volta su una teglia da forno, facendole incorciare e disporvi al centro delle linguine ed una fetta di mozzarella.
A questo punto chiudere gli involtini portando al centro le estremitá delle melanzane e spolverizzare con altro parmigiano.
Infornare ad una temperatura di 200 gradi per circa 5 minuti e servire ben caldi, aggiungendo un filo d’olio extravergine d’oliva crudo.

15 Comments:

Anonymous LSPVestal said...

Gnam gnam, sfizioso questo piattino! appena ho un attimo libero lo provo... grazie per l'idea!

2/8/06 12:26 PM  
Blogger Kjaretta said...

Interessanti, ma non diventano "poco maneggevoli" per via dei taglilini? Fare dei timballini monoporzionati si allontanerebbe molto dalla tradizione?

2/8/06 10:21 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

- kjaretta - bhe, potresti fare dei monoporzione se vuoi e poi tagliarli a fette, non ci ho mai provato. Peró ti assicuro che non é cosí difficle come sembra. Gli involtini puoi maneggiarli anche con forchetta e cucchiaio.

Re

3/8/06 9:20 AM  
Blogger Nikita said...

Ciao ragazzi! Ho provato i vostri calamari ripieni. Una vera delizia!

4/8/06 3:33 PM  
Blogger alice e il vino said...

ciao .... ho letto avidamente questa ricetta, e mi ci sono già innamorata :: adoro le melanzane....
.altra cosa:::mi piace molto l'impaginazione che avete dato al vostro blog :-)

ciao bEtti

7/8/06 9:18 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

ciao betti...grazie! nei prossimi giorni si parlerá ancora di melanzane ed é quasi pronta un' altra ricetta sul tema!

Re

8/8/06 9:44 AM  
Anonymous Acilia said...

E' una ricetta che ha tutti i profumi e i colori della terra campana: straordinaria.
...e se al posto del parmigiano tentassi con del pecorino? :-)

9/8/06 9:34 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

potresti tentare, perché no. ti ricordo che peró é giá presente della ricotta di pecora in questo piatto...puoi regolarti di conseguenza.

Ciao

Re

10/8/06 10:18 AM  
Anonymous Adgblog said...

Splendido, scopro ora questo meraviglioso blog; curiamo una parte di cucina anche dalle nostre parti, ma è neonata e per ora c'è solo del Funk food, come lo abbiamo ribattezzato ni; ancora complimenti!!!!

10/8/06 1:34 PM  
Anonymous fradefra said...

Bella ricetta! Mi sono permesso di citarla in .
Spero non ti dispiaccia. Ciaoooo!

15/8/06 9:10 AM  
Anonymous fradefra said...

ops... scusate, ho dimenticato di mettere il titolo del post dove ho citato la ricetta: Involtini di melanzane

15/8/06 9:15 AM  
Blogger il maiale ubriaco said...

fradefra grazie per la citazione. Come di consuetudine qui sul Maiale Ubriaco un'antropologia raccorderà informazioni varie ed esprimerà alcuni importanti punti di vista e considerazioni. Seguici sempre.
Ste-

17/8/06 3:57 PM  
Anonymous styletrek said...

Siamo io e il mio ragazzo che ci sollaziamo davanti al pc aspettando la consegna di una sempluice pizza... ma mai stata + agognata x la gran fame! e ora ci ritroviamo di fronte a questa foto...aaahhhhh... mi sta venendo una fameeeeeeee!!!!!!!!!
eheheheheh
bellissimi e devono essere buonissimi questi involtini...gnam! ;)

31/8/06 8:48 PM  
Blogger JAJO said...

Mi è capitato di mangiare questi "saccottini" di melanzane e linguine ad un matrimonio (idea originale) e li ho rifatti in casa ben 3 volte: sono buonissimi, freschi, e veramente facili da realizzare.

20/9/06 5:16 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

io farei un applauso a Re..il cuoco del Maiale.....- Ste

21/9/06 1:44 AM  

Posta un commento

<< Home