venerdì, giugno 1

risotto con piselli gamberoni veraci e menta selvatica


Buongiorno. Un po’ difficile da raccontare questo post, soprattutto se la sera prima si è andati a cena fuori in un tipico ristorantino inglese, Riverside Brasserie - località Bray Marina.
In riva al fiume Tamigi, a lume di candela, non poteva che venirti in mente di mangiare pesce o comunque un piatto leggero, un inno ad un’ estate che aspetti ormai impaziente e che vorresti celebrare. E proprio cosi é stato, ma nonostante la fama internazinale dello chef Heston Blumenthal, la buona compagnia ed i miei sforzi nell'avvicinarmi ad una cucina piú ricercata, il risultato é stato leggermente deludente. Non staró quindi a raccontare il mio menu e la serata trascorsa, ma un piatto che avrei tanto voluto degustare in quel momento. Una ricetta che mi è venuta in mente giorni fa, che avevo intenzione di assaggiare da tempo e che la brasserie londinese potrebbe pure inserire nel suo menu, perché no.
Ho immaginato la dolcezza dei piselli, dei gamberoni, accompagnati dal profumo e sapore intenso di erbe appena colte, come la menta selvatica. Un pensiero "georgico", accompagnato da gradevoli profumi che quasi ti mettono il sorriso sulle labbra. Questa la proposta del maiale ubriaco di oggi.

Ingredienti

400 gr di risotto arborio
500 gr di gamberoni veraci
400 gr di piselli freschi
1 cipolla bianca
una manciata di menta selvatica
una manciata di basilico
1 bicchiere di vino bianco
5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 l di brodo vegetale
sale

Far soffriggere i gamberoni per qualche minuto in olio extravergine d’oliva, metterli da parte. Nella stessa padella versare il riso, lasciandolo tostare per qualche istante, la cipolla ed il vino bianco che andrá a sfumare. A questo punto aggiungere i piselli, la menta , aggiustare di sale e portare a termine la cottura allungando poco alla volta con del brodo vegetale bollente. Qualche istante prima di aver raggiunto la cottura desiderata aggiungere i gamberoni, mescolare delicatamente e far riposare per qualche minuto.
Servire ben caldo.

Remo Morretta

6 Comments:

Anonymous Francesca said...

molto interessante questo riso accompagnato dallo spiedino di gamberi, poi io amo la menta, soprattutto d'estate.

1/6/07 12:10 PM  
Blogger Orchidea said...

Bello questo risotto... il risotto è il mio piatto presferito (forse sarà che è il piatto della mia zona) e cerco sempre ricette nuove e diverse.
Ciao.

1/6/07 1:26 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

Ciao e grazie per i vs commenti!
Francesca, esattamente quello che penso. Pesce, verdure fresche, erbe aromatiche, sono tutti ingredienti che rappresentano l'estate piú bella!
Orchidea, perché non ci lasci una ricettina tradizionale delle tue parti? Anche io adoro i risotti, facci sapere!

Saluti

Re

1/6/07 1:59 PM  
Blogger max - la piccola casa said...

Non avevo mai pensato a sposare menta e gamberi insieme, ora appena posso lo voglio provare questo connubi, complimenti per la ricetta!!!

1/6/07 3:43 PM  
Anonymous Kja said...

Per me il risotto e` il cibo di casa, mia madre lo fa delizioso, cotto al punto giusto, cremoso.
Il tuo accostamento con gli spiedini di gamberi mi evoca una cena su una terrazza in Costa Azzurra. La padrona di casa servi` un risotto al nero con degli spiedini di rana pescatrice e speck; piatto riuscito, proprio come mi pare il tuo.

1/6/07 10:18 PM  
Anonymous Deborah said...

Avevo già assaggiato un risotto fatto in questo modo in Calabria a casa di amici..davvero molto buono!Poi purtroppo non ho avuto più modo di gustarlo ma questo potrebbe essere il momento giusto per prepararlo..vista anche l'ora di pranzo che si avvicina!

4/6/07 11:58 AM  

Posta un commento

<< Home