lunedì, settembre 10

Cipolle rosse del cilento imbottite al formaggio caprino

Domenica. Era tanto che al mio risveglio non scoprivo una così bella giornata di sole, inaspettata a dire la verità, soprattutto qui dove mi trovo io. Sono contento e come tutti i fine settimana decido di recarmi in uno dei posti più incantevoli che mi sia mai trovato a frequentare negli ultimi mesi. Si tratta di una piccola bottega contadina, poco distante da casa mia e nel cuore di una tenuta nobiliare, quella che una volta fu del capitano Wellington. Qui ci trovi selvaggina, formaggi locali, verdure freschissime e, dettaglio da non trascurare, una piccola caffetteria dove fra un bicchiere di latte ed un pezzo di pane appena sfornato ti puoi godere una lauta colazione.
È proprio qui, seduto al tavolo con la dolce Paula a guardare il tipico abitante del luogo far la spesa che mi è venuta un’idea. Perché non accostare i prodotti tipici che mi trovo fra le mani sempre più spesso con quelli della mia tradizione? Insomma, senza troppe pretese e sempre con uno sguardo al passato, mi piacerebbe esplorare un po’ quello che madre terra ha da offrire pure qui, nella tenuta di Wellington…e non solo!
A casa avevo ancora delle saporite cipolle rosse del cilento, così ho pensato di accostarle ad un formaggio caprino, magari morbido, delicato, dal retrogusto di agrumi. Strano, perchè ce lo avevo praticamente sotto al naso, lo guardavo ed il simpatico commerciante me lo aveva indicato più volte come uno dei gioielli dell’azienda agricola Pylle nel Somerset, il White Nancy. Insieme questi ingredienti sarebbero stati l’ideale per il mio piatto. Del Wellington Farm Shop ve ne parlerò molto presto, mentre della ricetta credo sia opportuno parlarne ora. Quindi eccola, la lascio in buone mani. Buon appetito!


Ingredienti x 4 persone

4 cipolle rosse grandi
150 gr. di formaggio caprino fresco
3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva
50 gr. di guanciale
sale
pepe

Sbucciare le cipolle, tagliarle a metà e tirarne delicatamente fuori il cuore, lasciandone intatti soltanto 2 o 3 strati esterni. Tritare la cipolla ricavata da questa piccola operazione e soffriggerla in una padella per qualche minuto con l’olio ed il guanciale tagliato a cubetti. Salare e pepare. Terminata la cottura unire il formaggio e mescolare con cura, aggiungendo se preferite ancora una spruzzata di pepe nero.
Nel frattempo far cuocere le cipolle (quelle cave) in acqua bollente per circa 10 minuti. Scolarle, lasciarle asciugare per qualche istante e finalmente riempirle con l’impasto di formaggio.
Spennellare con dell’olio d’oliva ed infornare per circa 20 minuti.
Servire tiepide. Un antipasto eccezionale.

Remo Morretta

Etichette: , , ,

10 Comments:

Blogger sergiott said...

ciao Remo>> puoi dirlo forte! Un antipasto eccezionale, forse alcune persone troppo fini di stomaco storceranno il naso, però gli amanti della tradizione sono tutti con te.

ciao

10/9/07 4:51 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

infatti lo dico forte! fa piacere ti sia piaciuto l'accostamento. qando ti capita di cucinarlo facci sapere come é andato questo piatto!

re

10/9/07 5:06 PM  
Blogger chiara said...

ohhhhhhhhhhh!!!!!!!! Devono essere fantastiche...poi con questi primi freddini sono proprio l'ideale!!!

10/9/07 5:19 PM  
Anonymous Filippo said...

Che accostamento fantastico.
due prodotti frutti di antichi mestieri che si incontrano in un eccezionale piatto..
spettacolo..
ciao Remo

10/9/07 7:21 PM  
Blogger bian said...

Bellissima questa ricetta! la proverò, mi ispira moltissimo...

10/9/07 7:22 PM  
Blogger loste said...

Le cipolle arrosto o sotto la cenere, o con un caprino(mo gli tocca) diventano dolci sembrano caramelle che si sciolgono in bocca.
;) Loste

10/9/07 8:33 PM  
Blogger kebrunella said...

A me sembra un accostamento geniale! Deve essere veramente buona questa ricetta...Complimenti per la creativita'! Magari la provero' un giorno!

11/9/07 2:28 AM  
Anonymous caravaggio said...

peccaminosa ricetta come al solito ciao ciao

12/9/07 11:42 PM  
Anonymous Sandra said...

che bella idea!!!! E' un periodo che adoro le cipolle... sopratutto quello rosse!!! E qs ricetta mi pare molto molto sfiziosa!!
Bravi!
www.untoccodizenzero.it

13/9/07 5:10 PM  
Anonymous Lilith said...

Deliziose... le rifarò presto!

28/10/09 11:33 AM  

Posta un commento

<< Home