giovedì, settembre 6

Muffins agli agrumi: il buongiorno si vede dal mattino!

Settembre. Più tempo per stare in casa, i bambini che vanno a scuola, gite fuori porta nei week end, scappatelle al mare o in montagna nelle case riservate alle festività. Personalmente amo starmene in casa di questi tempi, svegliarmi presto e godere di una lunga, lenta colazione. Ma soprattutto ricca! E di colazione oggi parleremo, aprendo un nuovo capitolo fatto di mille cose buone e mille suggerimenti ghiotti. Quello che più ci piace, per cominciare, è apparecchiar la tavola. Imbandirla di tazze, tazzine, cucchiaini, brocche di latte (è vietato il tetrapak), barattoli di marmellata, biscotti caldi, pane fresco, burro, una teiera bollente e dell’ottimo caffè. Tutto accomodato su di una bella tovaglia di lino, come abbiamo fatto nella nostra casa di campagna, di primo mattino, col tenero sole che filtrava dalle finestre appena aperte. Bevuto il primo caffè, quello degli occhi ancora chiusi, ci siamo abbandonati in poltrona, mentre qualcuno nella stanza accanto suonava dolcemente il pianoforte e qualcun altro ci informava che dovevamo aspettare ancora un po’ prima di poter prender posto e cominciare.

E in effetti ci è voluto poco a capire il perché. La casa era colma d’un profumo agrumato e specialissimo, che attraversava le stanze invisibile, arrivando fin nell’ultima, la camera padronale. Dopo una buona mezz’ora abbiamo scoperto la meraviglia: muffins agli agrumi. Che delizia, che squisitezza, che bontà. Ovviamente tutti a tavola di corsa, mentre il sole, alto sopra le colline, dedicava tepore sembrando un grosso tuorlo d’uovo. Le prime massaie per i vicoli già passavano con le ceste dei formaggi, il primo buongiorno risuonava dalla finestra aperta. I trattori, i carri coi contadini e le loro donne già erano partiti, almeno un paio d’ore prima. Tra un po’ si sarebbero svegliati anche i bambini, con gli occhioni gonfi di sonno e la certezza inconsapevole di cominciare davvero bene la giornata. E questo ci pare importante. Iniziare il giorno con una buona colazione, dimenticando per un attimo il cornetto e il cappuccino del bar, la frenesia dei passanti ed una radiolina accesa gracchiante brutta musica. Importante è concedersi. Come tornare indietro nel tempo, riconciliandosi con gli spazi, gli odori, i profumi. Il gusto, centralissimo, ci aiuterà ad iniziare. Corroborerà la mente e il corpo. Metterà d’accordo gli umori. Una buona colazione a tutti. E a tutti un buongiorno.

Ingredienti x 12 muffins

300 g di farina autolievitante
80 g di zucchero
2 uova
120 g di burro
200 g di yogurt bianco (greco o non dolce)
la scorza grattugiata di un limone
la scorza grattugiata di un'arancia
1 dl di panna fresca
zucchero a velo

Mescolare lo yogurt con la panna in una terrina. Montare il burro ammorbidito con lo zucchero e incorporarvi, uno alla volta, le uova. Aggiungere gradualmente la farina, le scorze grattugiate degli agrumi e il mix di yogurt e panna. Lavorare finchè il composto avrà raggiunto una consistenza liscia ed omogenea. Rivestire 12 stampini da muffins con altrettanti di carta (in alternativa usare stampini di alluminio usa e getta), spennellarli con del burro fuso e spolverarli di farina. Riempire gli stampini fino alla metà e infornare in forno già caldo a 180°. Una volta terminata la cottura e raffreddati, cospargere di zucchero a velo.

2 consigli: provate a sostituire al limone grattugiato mezzo bicchierino di limoncello. Accompagnate i vostri muffins con una buona marmellata di arance o di limoni.

Stefano Tripodi & Daniela Caselli

Etichette: , , ,

16 Comments:

Anonymous Orchidea said...

Buoni... e che bella la prima foto! Ha veramente la luce chiara della mattina...
Ciao.

6/9/07 1:57 PM  
Anonymous viafreud33 said...

potessero essere tutte così le mie colazioni...
complimenti per la variante proposta, tenterò appena possibile: impazzisco per i muffin... roberto

6/9/07 2:02 PM  
Blogger Giovanna said...

la colazione è il momento della giornata che preferisco... con questi muffin sarà stata un piacere cominciare la giornata!

6/9/07 3:15 PM  
Anonymous anna said...

Amo fare colazione con tutta calma e tranquillità. Da provare col limoncello. Ottime foto. Ciao

6/9/07 4:08 PM  
Blogger anna said...

Un piacere iniziare la giornata così! Anche per me la colazione è un rito, riesco ad affrontare meglio la giornata. Complimenti, un post molto coinvolgente!

6/9/07 11:25 PM  
Blogger LA MAGA DELLE SPEZIE said...

Adoro i muffin...
Questi poi sono mooolto invitanti!
Complimenti per le foto e per il blog!

7/9/07 2:30 PM  
Anonymous Anonimo said...

Ragazzi bello e commovente che cerchiate collaboratori e vogliate ingradirvi; passare da piccolo blog a testata, bellissimo, ma vi servono firme e giornalisti che non avete. Peccato, vedo molte idee ma nessuno che voglia o desideri scrivere per voi. Silvia

7/9/07 6:12 PM  
Anonymous Anonimo said...

Il Maiale Ubriaco testata? Silvia perdonami ma questa cosa dove l'hai letta?

7/9/07 6:48 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

silvia.una curiosità.innanzitutto la notizia di voler passare a testata giornalistica mi sembra alquanto fantasiosa, almeno per ora, i nostri progetti sono ben altri e le nostre ambizioni da tradurre forse in maniera diversa. Per quanto riguarda in ogni caso aspirazioni personali e osservazioni "perspicaci", mi chiedo tu come possa essere certa del fatto che (seppure "ipoteticamente" volessimo intraprendere un qualsiasi tipo di iniziativa che vada al di la del blog amatoriale) nessuno voglia scrivere per noi. Hai per caso un accesso segreto alla nostra email privata...o magari ascolti le nostre riunioni telefoniche? ;-)
Insomma, molto affascinante, mi incuriosisce questo approccio alle cose...colorato e fantasioso.
Vabbè, detto questo, psero la ricetta sia piaciuta. quella ce la siamo fatta noi...per il momento non ingaggiamo cuochi! ehehe

Remo

8/9/07 12:40 AM  
Anonymous Anonimo said...

"Il Maiale Ubriaco cerca collaboratori per nuove rubriche: stiamo lavorando ad una nuova e piu' ampia versione del blog. Se desideri collaborare con noi CONTATTACI. Non esitare"......ho letto questo invito vicino al template del blog, solo questo. L'ho detto con simpatia perch� vi preferisco blog, buona domenica.
Silvia

8/9/07 10:04 AM  
Anonymous Anonimo said...

GATTA CI COVA!

8/9/07 10:52 AM  
Blogger il maiale ubriaco said...

ma si che lo hai detto con simpatia...forse il mio classico sarcasmo è risultato un pò troppo diretto...ciao!

Re

8/9/07 11:06 AM  
Blogger il maiale ubriaco said...

Fa molto ridere questa piccola polemica. Simpaticissima. Voglio solo dire a "Silvia" che riceviamo molte richieste di collaborazione ma che facciamo molto filtro, sia perchè forse non siamo molto convinti, sia perchè ci piace sapere che chi scrive assomigli molto al Maiale. Mi pare ai primi di ottobre avremo online un altra collaborazione. Il Maiale diventerà sito. Tra un pò. Ci piace fare le cose in un certo modo e con calma. Non voglamo deludere nessuno e prima di tutto noi stessi. Grazie. Ste-

8/9/07 1:14 PM  
Blogger Gaia said...

che bella questa rubrichetta!!! proprio tenera e goduriosa, l'ho letto volentieri il post!!!
buona domenica
= )

9/9/07 2:28 PM  
Blogger kebrunella said...

Mmmhhh mi sembra di sentirne il profumo, e che voglia. A me poi piacciono quando sono ancora caldi! Sarebbe veramente una buona ricetta da provare, e come sempre le vostre parole sono stupende!

9/9/07 4:19 PM  
Anonymous Loriscarletti said...

Provati. Speciali!!!!

9/9/07 8:02 PM  

Posta un commento

<< Home