lunedì, febbraio 11

Torta di carote & profumo di noci

Eccomi, finalmente. Dopo una lunga, estenuante settimana di lavoro passata in Francia a due passi da Nizza, ritorno nel mio piccolo ed accogliente mondo del maiale ubriaco, per raccontarvi il post del Lunedì. Noto con piacere che durante la mia assenza il mio compare si è dato da fare, scatenando il suo estro creativo anche in cucina e regalandoci un paio di piatti davvero ben fatti.
In ogni caso direi che di pere ne abbiamo parlato abbastanza, quindi vorrei rilanciare con un ingrediente che piace un po’a tutti e che indipendentemente dalla stagione ritempra gli animi e pure lo stomaco - la carota. Non dimenticate però che state leggendo il racconto di un maiale inglese e che le ricette riportate sono frutto non solo dell’amore per la propria terra, ma della ricerca ed il fascino che un paese come quello in cui mi trovo possono trasmettere. Ieri, una splendida mattina di sole (sembrava quasi primavera), con gli uccelli che cantavano ed il vento che accarezzava gli alberi fuori della finestra, ho voluto mettere le mani in pasta e in una cucina in versione “mulino bianco”, di candido bianco vestito, con il sorriso sulle labbra ed una sfarzosa colazione in tavola, ho preparato una squisita torta di carote. Un dolce che adoro, il cui profumo mi mette di davvero di buon umore e che per di più vi avevo promesso giorni fa, rimembrate? La ricetta come al solito la trovate sotto, leggetevela e fateci sapere come e se vi garba. Buon inizio settimana!

Ingredienti

x la torta
170 gr di olio di semi
170 gr di zucchero
170 gr di farina
100 gr di noci
200 gr di carote
3 uova
1 cucchiaino di vanillina
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato di soda
1 pizzico di cannella

x la glassa
170 gr di mascarpone
100 gr di burro
1 pizzico di cannella
200 gr di zucchero a velo

Riscaldare il forno a 180 C. Ungere due ruoti (eh si, avete capito, due) con del burro e ricoprirne i lati con della carta forno. In un recipiente unire lo zucchero e le uova all’olio e girando gli ingredienti con un cucchiaio di legno. A questo punto aggiungere le carote (precedentemente lavate e grattugiate), le noci, la farina, il bicarbonato, la vanillina e la cannella, amalgamando bene il tutto. Versare il composto nei ruoti ed infornare per 30 minuti circa. La torta dovrà risultare morbida al tatto ed asciutta al suo interno (prova coltello, infallibile). Lasciar raffreddare per qualche minuto.
Per la glassa, unire burro, mascarpone, zucchero a velo ed un pizzico di cannella e battere fino a quando non si sarà ottenuta una consistenza spumosa. Spalmare il composto sulla superficie di una delle torte, aggiungere il secondo strato di torta e spalmare ancora con della glassa.

Remo Morretta

Etichette: , , , , , ,

13 Comments:

Blogger Alex e Mari said...

Come fa a non esser buona questa torta con quella glassa?! Bentornato. Primavera anche qui in Germania, non mi sembra vero.
Bellissime quelle carotine.
A presto, Alex

11/2/08 5:59 AM  
Anonymous Anonimo said...

sandra
:)
Anche tu falling in love with carrot cake!!
Io l'avevo fatta lo scorso anno ed era davvero strepitosa! Al posto del mascarpone la ricotta..Dovrò provare questa
Bentornato caro ;-***

11/2/08 9:04 AM  
Blogger miciapallina said...

Sob sob.... me misera e me tapina!
Sono a dietaaaaa..... la mia parte "pallina" sta ormai prendendo la maggioranza societaria sulla parte "micia"!!
Come faccio a non provare questa???
Se la vede GG si imporrà prepotentemente nel CdA della GAtteria (e lui è una parte "pesante"...)!
A parte gli scherzi.... sembra ottima!
Le foto sono belle..... le noci le ho comprate per il vino aromatizzato..... riuscirò a resistere fino al fine settimana??
nasinasi ronronanti (ma cicciosi)

11/2/08 10:44 AM  
Blogger The Food Traveller said...

Amo il carrot cake ... ma le noci :-( non posso mangiarle :-(

11/2/08 11:56 AM  
Blogger salsadisapa said...

uhm...
sì...
MI GARBA :D
la glassa al mascarpone è peccaminosissima...

11/2/08 2:50 PM  
Anonymous franci said...

Buona la torta di noci, anch'io l'ho preparata di recente... a colazione era una festa! :)
un abbraccio

11/2/08 4:18 PM  
Blogger elisabetta said...

Peccato che stai così lontano, altrimenti ti farei fotografare anche i miei piatti... l'atmosfera di queste foto è proprio la stessa che si respira nelle mie amate riviste inglesi!

11/2/08 9:03 PM  
Anonymous Anonimo said...

Buona... buonissima questa! e c'è anche la glassa di mascarpone...
Ciao.

12/2/08 12:10 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

Ciao a tutti! Siete sempre squisiti. Perdonate l'assenza, ma sono davvero impegnatissimo in questo periodo.
Mi raccomando, fatem sapere cosa vi é sempbrato della ricetta una volta fatta.

Torno presto!

Remo

12/2/08 2:38 PM  
Blogger Imma said...

La torta di carote inglese e' l'unica che riesco a mangiare! Sara' il frosting o le thousand calorie incluse... ma e' troppo buona!!!!

12/2/08 11:26 PM  
Blogger campo di fragole said...

Ehmbe..l'hai italianizzata la ricetta eh? La glassa al mascarpone mi stuzzica molto di piu' del frosting. Primavera? Qui in Catalogna fa un freddo gelido!!
A presto!

14/2/08 1:57 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

si la ricetta é un attimino piú italiana. L'ho sempre detto che quando posso cerco di contaminare le due realtá..

grazie a tutti per gli squisiti commenti. Ma qualcuno l'ha fatta la torta? Fatemi sapere.

Re

15/2/08 11:15 AM  
Anonymous Anonimo said...

Ciao! vorrei provare questa torta, ma non so cosa siano i RUOTI... Mi aiutate, please????
Gabriella

7/4/08 11:14 PM  

Posta un commento

<< Home