lunedì, marzo 10

Fagottini con formaggio di capra e pere + salsa di pinoli, tartufo e pecorino senese

Signore e signori, vengano, si accomodino pure, non siate timidi, fatevi largo e toccate con mano. Siamo lieti di presentarvi la ricetta del Lunedì! Eh si, perché nonostante lunghi giorni di digiuno ed una lontananza un po’ forzata ce l’abbiamo fatta, siamo rientrati in cucina e “cucchiarella” di legno alla mano ci siamo ingegnati per portare alla luce un altro gustoso piatto in pieno stile maiale ubriaco. Questo appena scivolato via è stato il mio primo fine settimana da uomo libero (libero dal lavoro, chiariamo subito ogni equivoco) dopo un’estenuante tour de force in giro per l’Europa; quindi ho pensato di starmene a casa tutto il tempo, godermi il tepore e la tranquillità delle quattro mura domestiche e perché no, iniziare una nuova avventura culinaria. In dispensa non avevo tanto, il congelatore lo uso poco (preferisco prodotti freschissimi) ed il frigo…lasciamo stare va, diciamo che per la prossima settimana avrei un bel po’ di spesa da fare. Fortunatamente dalla mia ultima passeggiata ho portato via parecchie cosette, oltre che il ricordo di luoghi e paesaggi d’altri tempi. Squisiti formaggi, tartufi, dolci e tanto, tanto vino hanno accompagnato la mia breve pausa, bella ancor più di quanto avessi potuto immaginare. “Ma scusa, dove sei stato?”, vi starete chiedendo. "In Toscana", vi rispondo io. Ad un passo da Siena, in una piccola frazione nascosta in cima ad una collina ho trascorso qualche giorno di pace, cullato da mille pensieri e pure intento a liberarmi di un raffreddore che da tempo proprio non mi si scrollava di dosso (fra qualche giorno il diario di viaggio). La scelta del piatto di oggi è stata inevitabilmente influenzata da tutto questo, per lasciare in pochi ingredienti tutto il sapore ed il profumo di una Toscana che sinceramente mi è rimasta nel cuore. Buona settimana a tutti!

Ingredienti
x la sfoglia
500g farina
½ l acqua calda
1 tuorlo d’uovo
x il ripieno
350g formaggio fresco di capra
1 pera
x la salsa
80 gr pinoli
100 gr di pecorino senese
10 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di tartufo grattugiato
pepe nero
Preparare la sfoglia dei fagottini unendo in un recipiente la farina, l’uovo e ½ litro d'acqua calda (forse un po’ di meno). Impastare gli ingredienti, lasciare riposare per qualche minuto e stendere l’impasto con un matterello fino ad ottenere una sfoglia sottile.Preparare il ripieno unendo il formaggio e la pera precedentemente tritata, poi distribuire sulla sfoglia in mucchietti regolari e chiudere i fagottini, tagliandone i contorni con un coltello. Cuocere in abbondante acqua salata ed una volta scolati condire olio, pinoli, tartufo fresco grattugiato e scaglie di pecorino. Spolverare con del pepe nero e servire ben caldi.

Remo Morretta

Etichette: , , , , ,

17 Comments:

Blogger JAJO said...

Grande Remo (io ieri ero a Castiglion del Lago :-D Colori meravigliosi: gli alberi in fiore, di questi tempi, sono mozzafiato: peschi rosa, susini bianchi, mimose, prati verdi). Una pace per l'anima...
Jacopo

10/3/08 10:09 AM  
Blogger campo di fragole said...

Buonissima questa sfoglia! Una goduria per il palato...con questi ingredienti poi!Chiamala vuota la dispensa...

10/3/08 12:22 PM  
Blogger Erborina said...

ma che meraviglia!!! foto e ricetta :)

10/3/08 4:00 PM  
Blogger elisabetta said...

Ogni volta resto imbambolata come un'allocca davanti alle immagini che accompagnano le vostre ricette... quel formaggio mi sta facendo girare la testa!

10/3/08 7:03 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

oh, ciao a tutti e ben ritrovati! grazie per i complimenti, a tutti! e poi che dire, veramente da provare questa ricetta. Elisabetta...il formaggio era buonissimo, il resto l'ho spalmato su una fetta di pane caldo, una goduria.
Jajo - bella castiglion del lago!

Re

10/3/08 10:07 PM  
Blogger comidademama said...

che dire di più, aspetto sempre di vedere quali delizie avete riservato per noi e le immagini sono sempre molto belle

11/3/08 3:36 AM  
Blogger Alex e Mari said...

Bentornato Remo! Non so come tu faccia, ma quando leggo i tuoi post e ammiro le tue foto mi si scrolla lo stress di dosso. Hai un forte potere rilassante :-)) Grazie. Adoro "il bianco" nelle tue foto. Ciao e un saluto allo sfrattato, spero la situazione sia migliorata. Alex

11/3/08 8:19 AM  
Blogger il maiale ubriaco said...

ciao comida e cia Alex. il bianco delle immagini piace tanto anche a me e spero il tutto renda ancora meglio quando cambierò la mia macchina fotografica.
Chissaà lo sfrattato che fine ha fatto, l'ho sentito giorni fa ed aveva buone notizie a quanto pare.
Una domanda, un pò a tutti questa. Ma avete pure voi problemi di formattazione con blogger?? nel senso che ogni volta ch inseriamo gli ingredienti di una ricetta le righe sono sempre distaccate e non c'è verso di unirle! Io non ce la faccio più...

Re

11/3/08 8:40 AM  
Blogger Alex e Mari said...

Per ora blogger fa quello che dico io, ma c'è stato un periodo che Marina aveva lo stesso problema che hai tu. E pensare che è lo stesso account. Da me la formattazione funzionava, da lei no. Ora il problema si è risolto. Certo, non è un grande aiuto, ma almeno sai che non sei il solo :-)) Hai provato in formato html? Magari li riesci a toglierli meglio gli spazi di troppo.
Nuova macchina fotografica???? Curiosaaaa! Ciao, Alex

11/3/08 12:45 PM  
Blogger mike said...

che bontà, comunque le pere vi piacciono proprio eh?!?! qualche giorno fa ho fatto una composta di pere ispirata da una vostra ricetta, ma mi sa che la posterò tra qualche giorno:veramente ottima!!!bacio

11/3/08 12:54 PM  
Blogger Joynho said...

Ciao, prima di tutto complimenti per il blog!
Se vi va, visto che sei esperto di cucina, volevo segnalarti una community che avevo in testa e che ho creato: www.cityfan.it …
Visto che ce ne sono pochi utenti esperti di cucina e capaci di dare un giudizio critico, potresti recensire i ristoranti e le pizzerie non per l’architettura e il servizio, ma per come si mangia!
Verrò a leggerti spesso, così ingrasso virtualmente!!!!
A presto!

11/3/08 3:52 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

Alex, vabbé provo, effettivamente non ci avevo pensato ad HTML.
MIke, si le pere ci piacciono, ma sopratutto se ne trovano in questo periodo e vanno usate!
joynho, ci penseremo, grazie per l'invito eh!!

Remo

11/3/08 5:46 PM  
Blogger salsadisapa said...

siete sempre bravissimi, complimenti! è una bella ricetta, e soprattutto parte da ingredienti di prima qualità ;-)

12/3/08 12:24 PM  
Blogger La maga delle spezie said...

Mi sono innamorata del vostro blog,siete davvero bravissimi in tutto.
Sia le foto che le ricette sono meravigliose.
Se non vi dispiace vi inserisco tra i preferiti.
A presto!

13/3/08 2:54 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

Non ci dispiace affatto maga delle spezie, anzi è un piacere ;-) Ste-
p.s. Un saluto a tutti...

13/3/08 5:32 PM  
Blogger bian said...

..la foto con il cucchiaio! che beeella! ma sono i pinoli??
..nn si capisce bene, ma la foto è ugualmente bellissima!:D

16/3/08 8:49 PM  
Blogger il maiale ubriaco said...

ciao, bian! si sono i pinoli. hai rovato la rictta?? fammi sapere come va.

Remo

17/3/08 8:59 AM  

Posta un commento

<< Home